unimore

La Fondazione UniverMantova e l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia hanno raggiunto un accordo per la collaborazione e lo sviluppo di forme di intesa e di cooperazione sul piano scientifico e didattico nell’area della Mediazione Linguistica.

l’Università e Il Comitato Tecnico Scientifico della Fondazione sono responsabili della formulazione dei piani di studio conformi alla classe delle lauree L-12 e della programmazione didattica dei corsi di laurea in Scienze della Mediazione Linguistica

L’Università, nella programmazione delle proprie iniziative, si impegna a tutelare i caratteri dei corsi di laurea in Scienze della Mediazione Linguistica della sede di Mantova garantendone, per quanto di sua competenza, la tipicità, quale suo polo esclusivo sulle tematiche di cui alla premessa ovvero come polo di eccellenza di livello internazionale.

L’Università assicurerà il coordinamento didattico, l’approvazione di materiale e sussidi didattici, la supervisione alle esercitazioni teoriche e pratiche di tipo specialistico, sviluppo di software didattico, il coordinamento degli “stages” e tirocini presso enti pubblici e privati, istituzioni e organizzazioni nazionali e internazionali.

Di comune accordo con la Fondazione, l’Università favorirà la partecipazione di proprio personale docente agli organi della Scuola Superiore per Mediatori Linguistici di Mantova e il loro coinvolgimento nelle attività didattiche e formativa.

CANDIDATI ALL’AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA A.A. 2018/2019

Vista l’accordo con l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, i candidati iscritti alla prova di ammissione per l’a.a. 2018/2019 del corso di Laurea in “LINGUE E CULTURE EUROPEE (LCE)” di Modena, potranno beneficiare della riduzione di un importo pari al contributo di ammissione alla predetta prova e iscriversi all’Esame di Ammissione ai Corsi di studio in Scienze della Mediazione Linguistica di Mantova, previa dimostrazione dell’avvenuto pagamento.

ISCRIZIONE ESAME DI AMMISSIONE A.A. 2018/2019 SSML MANTOVA

ERASMUS PROGRAM SSML

 foto1

Erasmus: la grande opportunità di mobilità studentesca per ampliare le conoscenze e la rete di relazioni. In questa sezione trovi le opportunità di trascorrere un periodo di studio presso uno dei Paesi partecipanti al Programma attivato dall’Università, le possibilità di studiare in Italia e le esperienze di chi ha scelto la formazione all'estero.

Da gennaio 2014 è attivo il programma europeo ERASMUS+ a supporto dell’istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport per il periodo 2014-2020.

Migliorare la conoscenza di una lingua, promuovere la costruzione di una società europea attraverso lo studio e la formazione dei più giovani in contesti interculturali restano alcuni dei principali obiettivi del programma, che con Erasmus + si arricchisce anche delle  seguenti novità:

  • possibilità di soggiorno all'estero per studio e placement di massimo 12 mesi complessivi per ogni ciclo di studio;

  • mobilità per placement anche per i neo-laureati, entro 12 mesi dalla laurea;

  • mobilità anche verso Paesi extra-europei. Per questa azione i posti sono molto limitati in quanto si rivolge principalmente alla mobilità in ingresso.

Durante la mobilità all'estero, gli studenti continuano a essere iscritti alla SSML della Fondazione UniverMantova e non devono pagare alcuna tassa e contributo all'Ateneo ospitante, ad eccezione di eventuali spese di segreteria.

I requisiti e le modalità di partecipazione ad Erasmus+, i requisiti specifici su corsi, borse di studio e procedure di selezione sono indicati in via generale nel Bando disponibile online sul portale www.ssml.unimn.it tra febbraio e marzo. La candidatura si presenta on line utilizzando il servizio Domanda Erasmus.

 

OUTGOING STUDENTS - MOBILITÀ PER STUDIO

La mobilità Erasmus per studio permette agli studenti degli Istituti di istruzione superiore di trascorrere un periodo di studi della durata minima di tre mesi e massima di dodici mesi presso un altro Istituto di uno dei Paesi esteri che abbia firmato un accordo bilaterale nell’ambito del programma Erasmus+ con l’Istituto di appartenenza. Lo studente Erasmus riceve un contributo comunitario ad hoc, ha la possibilità di seguire corsi e di usufruire delle strutture disponibili presso l'Istituto ospitante senza ulteriori tasse di iscrizione, con la garanzia del riconoscimento del periodo di studio all’estero tramite il trasferimento dei crediti, effettuato con il sistema ECTS (European Credit Transfer System). Per gli studenti Erasmus con esigenze speciali sono previsti contributi specifici.

Se sei interessato ad effettuare una mobilità Erasmus per studio devi presentare la tua candidatura tramite il bando annuale.

La SSML ha in via di sottoscrizione accordi bilaterali con diverse Università Europee. Con riferimento all’a.a. 2017/18, saranno disponibili le destinazioni elencate nell'area destinazioni disponibili per tutti e tre i corsi di studio in Scienze della Mediazione Linguistica.

 

Chi può candidarsi

Gli studenti regolarmente iscritti alla SSML (anche part-time) ad un corso di studi in Scienze della Mediazione Linguistica.

 Il limite massimo dei mesi a disposizione per il periodo di mobilità Erasmus è 12 mesi.  Non puoi presentare domanda se:

  • sei iscritto al primo anno;

  • hai già usufruito di una borsa Erasmus per studio o per tirocinio e non hai almeno 3 mesi da utilizzare per il nuovo bando.

 

Durata del periodo all’estero

Devi svolgere la mobilità in modo continuativo tra il 1° giugno e il 30 settembre dell’anno successivo.

Il periodo minimo obbligatorio è di 3 mesi e il periodo massimo è di 12 mesi.  La durata della mobilità per studio è stabilita dall'accordo bilaterale siglato tra la SSML e gli Atenei partner; puoi richiedere eventuali proroghe dopo il tuo arrivo all'estero.

 

Attività previste e vietate durante l’Erasmus

Puoi: frequentare corsi e sostenere esami , svolgere attività finalizzate alla stesura della tesi di laurea, effettuare una mobilità combinata (studio + tirocinio), effettuare un tirocinio curricolare (con attribuzione di crediti formativi e obbligatorietà).
Non puoi: seguire corsi e sostenere esami presso la SSML, laurearti presso la SSML.

 

Programma di studi all’estero

Il periodo di studio all’estero costituisce parte integrante del tuo percorso didattico ed è pienamente riconosciuto a livello accademico, sulla base di quanto concordato preventivamente con il Corso di Studi di appartenenza e con l’Istituto di Istruzione Superiore ospitante tramite il Learning Agreement (piano di studi per il periodo di mobilità).

 

OUTGOING STUDENTS - MOBILITÀ PER TIROCINIO

La SSML, per il programma Jean Monnet, offre agli studenti interessati e iscritti a uno dei Corsi di studio in Scienze della Mediazione Linguistica, la possibilità di svolgere attività di tirocinio formativo presso aziende europee come sarà precisato nel Bando nell’ambito del Programma Eramsus+ Mobilità per Tirocinio.
I tirocini offerti possono essere predefiniti dalla SSML o liberi, cioè proposti dal candidato e previamente approvati dal responsabile didattico dell’area di riferimento.

Back to top